Emergenza Ucraina

Indicazioni dalla Caritas Diocesana

Domenica 20 marzo per l’emergenza Ucraina abbiamo raccolto in chiesa euro 2.470,48. Andranno alle Suore di Karkiv (in memoria di P. Leonid) €. 1000,00;
alla Caritas diocesana per emergenza Ucraina €. 1000,00; per famiglie profughe arrivate in parrocchia €. 470,48.
Le offerte in memoria di P. Leonid raggiungono la destinazione tramite il Sig. Fellin che ci comunica che altre offerte gli sono state date per il medesimo
scopo. Ci riassume quanto ha inviato: Dai parrocchiani €. 2850; da altre persone €. 1950. Tot. 4.800.
Possibile ospitalità: chi un appartamento e desidera metterlo a disposizione per profughi ucraini con contratto di locazione può farlo tramite il progetto SAI-Comune di Padova in collaborazione con cooperativa Co.Ge.S don Lorenzo Milani (referente: dott.ssa Mara Rossetti 3450467914).
Chi desidera fare una donazione tramite la Caritas diocesana:
-attraverso bonifico bancario (intestato a Caritas –
Diocesi di Padova) presso: Banca Etica filiale di Padova – IBAN: IT58 H050 1812 1010 0001 1004 009.
Causale EMERGENZA UCRAINA.
-tramite bollettino postale sul conto n° 102 923 57
(intestato a Caritas diocesana di Padova). Causale EMERGENZA UCRAINA.

 

Cliccando qui è possibile leggere le indicazioni della Caritas Diocesana per l’emergenza in Ucraina.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.